ANIAC – Associazione Nazionale Imprenditori Artigiani Commercianti
Modulistica Area Riservata Contatti Dove Siamo Chi Siamo Aniac

Altre Notizie
  • 18.07.2019 | 12:30 PM
    SCONTRINO ELETTRONICO OBBLIGATORIO ANCHE PER MINIMI E FORFETTATI

    La normativa in materia interesserà dal 1°Luglio 2019 in modo parziale circa 261 mila Esercenti, per poi passare in modo totale nel 2020 ad interessare circa 2.000.000 di Operatori. Il Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 16 maggio 2019 ha stabilito quali sono i soggetti esonerati dall’obbligo, ma non ha previsto eccezioni per […]


  • 17.07.2019 | 12:30 PM
    SCONTRINO ELETTRONICO: DUBBI SUI SERVIZI GRATUITI DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE

    In materia di scontrino elettronico, reso obbligatorio dal 1° luglio 2019 per i soggetti con volume di affari fino a 400.00€, non sono ancora disponibili i servizi gratuiti annunciati dall’Agenzia delle Entrate. Alcuni che hanno avuto modo di sperimentare i software e le App nonché i vari servizi messi a disposizione dall’Agenzia, ipotizzano la loro […]


  • 16.07.2019 | 12:30 PM
    FLAT TAX ANCHE PER I PENSIONATI CHE TORNANO DALL’ESTERO AL SUD

    E’ questa una novità introdotta dalla Legge di bilancio 2019 che trasforma alcuni comuni del Sud in piccoli paradisi fiscali. L’articolo 1 comma 273 ha dato vita all’art. 24 ter del Testo unico delle Imposte sui Redditi, che dà la possibilità per i titolari di reddito da pensione di fonte estera che trasferiscono la residenza […]


  • 15.07.2019 | 5:32 PM
    DOMESTICI: INFORTUNIO, MALATTIA E CASSA COLF

    La legge per i collaboratori domestici prevede tutele specifiche in caso di assenza per infortunio e malattia. L’ASSENZA PER INFORTUNIO Durante la prestazione lavorativa può succedere che il lavoratore subisca un infortunio, in tal caso il datore di lavoro deve inviare la denuncia all’INAIL entro le 24 ore dall’accadimento o due giorni dalla ricezione del […]


  • 22.06.2019 | 11:30 AM
    CERTIFICAZIONE UNICA: PACE FISCALE ANCHE PER ERRORI FORMALI

    La Certificazione unica può essere sanata nel caso di errori formali, ad eccezione dell’omesso invio e secondo le indicazioni dettate dall’Agenzia delle Entrate. Il termine del 31 maggio 2019 era quello entro cui bisognava far partire l’iter di adesione alla regolarizzazione delle violazioni formali versando € 200 che rappresentano la prima o unica rata dovuta. […]


Visualizza tutti >>