ANIAC – Associazione Nazionale Imprenditori Artigiani Commercianti
Modulistica Area Riservata Contatti Dove Siamo Chi Siamo Aniac

Altre Notizie
  • 09.10.2019 | 12:28 PM
    RIFORME PENSIONI: PROPOSTE NON RISOLUTIVE DEL GOVERNO

    Secondo la Corte dei Conti, le misure adottate con l’approvazione del DL 4/2019 quota cento e reddito di cittadinanza, non sono risolutive per riformare il sistema previdenziale. La Corte dei Conti nel Rapporto 2019 sul coordinamento della finanza pubblica, ha criticato severamente le due misure dichiarando che la prima non va a modificare strutturalmente e definitivamente […]


  • 08.10.2019 | 12:30 PM
    PENSIONE DI INVALIDITA’: TASSAZIONE SEPARATA PER CASSA, ANCHE SE IN NO TAX AREA

    La Corte di Cassazione con sentenza n. 10887 del 18 Aprile 2019 ha stabilito che gli arretrati della pensione di invalidità, se corrisposti in ritardo per ragioni non dipendenti dalle parti, sono soggetti a tassazione separate e quindi tassate nel periodo di erogazione, anche se, qualora corrisposte per competenza, sarebbero rientrate nel regime di esenzione […]


  • 16.09.2019 | 12:11 PM
    Il Sinalp Sicilia risponde al Presidente del Veneto Zaia: “Stanchi di subire continui attacchi e denigrazioni”

    Il Presidente Veneto Zaia in un articolo a firma di Lo.S. sul quotidiano milanese Libero di oggi 14/09/2019 si chiede perché la Sicilia è Autonoma ed il Veneto no. Da un pò di tempo si è intensificato l’attacco mediatico del nord verso il Sud e la Sicilia in particolare ed a questo punto è importante […]


  • 07.09.2019 | 5:47 PM
    MODELLO F24 CARTACEO ANZICHÉ TELEMATICO: QUALI SANZIONI?

    Partiamo dalla considerazione che la normativa sulla compensazione degli F24 è stata fortemente riformata dal DL 193/2016 e poi dal DL 50/2017. L’obiettivo comune ai due interventi normativi è quello di impedire le indebite compensazioni di crediti fiscali nei modelli F24, ovvero l’utilizzo di crediti inesistenti e/o superiori al loro effettivo ammontare al fine di […]


  • 18.07.2019 | 12:30 PM
    SCONTRINO ELETTRONICO OBBLIGATORIO ANCHE PER MINIMI E FORFETTATI

    La normativa in materia interesserà dal 1°Luglio 2019 in modo parziale circa 261 mila Esercenti, per poi passare in modo totale nel 2020 ad interessare circa 2.000.000 di Operatori. Il Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 16 maggio 2019 ha stabilito quali sono i soggetti esonerati dall’obbligo, ma non ha previsto eccezioni per […]


Visualizza tutti >>