Come verificare l’esito della domanda per il contributo a fondo perduto? Le prime risposte dell’Agenzia delle Entrate saranno disponibili sul portale Fatture e Corrispettivi “nei prossimi giorni”, come evidenzia un avviso pubblicato in piattaforma.

Se da un lato gli esiti delle richieste di accesso ai fondi, previsti in prima battuta il 22 giugno e poi il 26 giugno, si fanno attendere, dall’altro stanno arrivando anche i primi pagamenti, come annunciato in più occasioni dal direttore Ernesto Maria Ruffini.

Fino alla scadenza del 13 agosto 2020 è possibile richiedere il contributo a fondo perduto. Diversa finestra temporale, invece, è prevista solo nel caso in cui il soggetto richiedente sia un erede che continua l’attività per conto del soggetto deceduto, in questo caso istanze dal 25 giugno e non oltre il 24 agosto.

I pagamenti, ovviamente, non arriveranno per tutti nella stessa data ma nel frattempo nella sezione esiti della procedura di domanda online per i contributi a fondo perduto a breve sarà possibile verificare se i controlli sui requisiti richiesti sono andati a buon fine.

Di seguito tutti i passaggi da seguire per la verifica, a partire dall’accesso al portale.

ESITO DOMANDA CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO: L’ACCESSO AL PORTALE PER LA VERIFICA ONLINE

Accedere all’area utile per la domanda dei contributi a fondo perduto sul Portale Fatture e Corrispettivi è molto semplice.

Sul sito dell’Agenzia delle Entrate, infatti, già dalla homepage appare a tutti gli utenti una finestra in sovraimpressione che permette un accesso rapido al servizio online dedicato.

Basta cliccare sulla scritta blu: “Entra nell’area tematica Contributi a fondo perduto per visualizzare il contenitore web di informazioni e strumenti sul tema.

Da questa pagina, infatti, nella sezione “Accedi” è possibile entrare direttamente nel portale Fatture e Corrispettivi dove si può verificare l’esito della domanda di accesso ai contributi a fondo perduto.

Tre sono le tipologie di credenziali che è possibile utilizzare:

  • Accedi con SPID – Entratel/Fisconline – CNS, per chi deve procedere in autonomia;

  • Accedi con delega a Consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche, per gli intermediari con delega al servizio di Consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche;

  • Accedi con delega a Cassetto fiscale, per chi deve inviare l’istanza in qualità di intermediario con delega al Cassetto fiscale.

Dopo aver inserito le proprie credenziali, si accede alla piattaforma Fatture e Corrispettivi.

ESITO DOMANDA CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO: COME VERIFICARE ONLINE

Una volta all’interno, bisogna cliccare, tra i diversi strumenti online disponibili, sul box dedicato alla domanda online per i contributi a fondo perduto che sarà attivo fino al 13 agosto.

Per accedere alle funzioni, è necessario cliccare su “Servizi per compilare e trasmettere l’istanza”.

A questo punto sono tre le funzioni di gestione delle domande che il portale mette a disposizione:

  • predisponi e invia l’istanza (o la rinuncia);

  • invii effettuati;

  • consultazione esito.

Per procedere con la verifica online dell’esito della domanda del contributo a fondo perduto, bisogna scegliere la terza icona verde con il simbolo della lente di ingrandimento.

In prima battuta l’Agenzia delle Entrate aveva comunicato la disponibilità degli esiti a partire dal 22 giugno, data spostata poi al 26 giugno e poi ancora rimandata “ai prossimi giorni”. Come si evince dall’immagine di seguito.