L’ecobonus 110% valido anche per le seconde case: l’ampia portata del superbonus non viene meno per le villette unifamiliari, inizialmente escluse dall’agevolazione.

È stata pubblicata recentemente la guida riepilogativa dell’Agenzia delle Entrate, mentre il provvedimento sulla cessione del credito è stato pubblicato lo scorso agosto. È dunque pronto il quadro normativo del superbonus: l’ultimo tassello è la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dei decreti attuativi sulle asseverazioni e sui requisiti tecnici.

ECOBONUS 110% SECONDE CASE: LE NOVITÀ

Una delle novità del Decreto Rilancio è quella che riguarda la possibilità di fare i lavori di miglioramento della classe energetica e di riduzione del rischio sismico quasi a costo zero.

Il nuovo ecobonus al 110% è basato sulla possibilità di poter cedere il credito d’imposta all’Azienda che ha svolto gli interventi, che a loro volta possono ricederlo alla banca.